IPSOS: “cyberbullismo principale minaccia per il 69% dei ragazzi”





 A rivelarlo una ricerca Ipsos sul cyberbullismo per Save the Children presentata in occasione del Safer Internet Day 

E’ il cyberbullismo “la principale minaccia alla loro vita” per il 69% dei ragazzi, ancor più di cadere nella dipendenza da droga o di subire aggressione o molestie. Secondo il 69% dei giovani gli atti di cyberbullismo causano isolamento e la perdita della voglia di uscire e frequentare gli amici, per il 62% creano il rifiuto ad andare a scuola, a fare sport o altro, per il 53% portano alla depressione e per il 45% portano alla chiusura e al rifiuto a confidarsi. A rivelarlouna ricerca Ipsos sul cyberbullismo per Save the Children presentata in occasione del Safer Internet Day. 

Per “non sentirsi soli in rete” il Safer Internet Centre, coordinato dal ministero dell’ Istruzione, ha lanciato la campagna web Se mi posti ti cancello, rivolto a ragazzi tra gli 11 e i 16 anni, che possono postare una breve video sulla propria esperienza in rete sul sito Semipostiticancello.it (entro il 15 maggio). Verranno scelti 5 video e i vincitori parteciperanno con le loro idee, ma anche con una piccola parte al fianco di attori e testimonial, a una web serie in cinque puntate. Lo spot della campagna, che andrà in onda anche sulle tv per ragazzi è stata presentata oggi a 200 ragazzi delle scuole romane, che sono stati coinvolti in un dibattito sui rischi in rete e il rapporto con scuola e famiglia. 

Sempre oggi, 11 febbraio, la Polizia di Stato, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, ha organizzato nella giornata seminari e incontri sul tema del cyberbullismo in tutte le scuole italiane. Si tratta di un’edizione speciale del progetto Una vita da social che prevede lo svolgimento in contemporanea di workshop nelle scuole di 100 capoluoghi di provincia. La Polizia postale incontrerà oltre 60mila studenti con lo slogan Creiamo un internet meglio insieme. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 1 =

css.php